a partire da

550,00

Barca in esclusiva
Cabina in esclusiva
Cabina in condivisione


­La Sardegna del sud in barca a vela prestige

La Sardegna, si sa, vanta uno dei mari più belli del mondo, e immergersi nelle sue acque direttamente da una barca a vela è il miglior modo di viverla!

A bordo si potranno ammirare e tuffarsi nelle cristalline acque dell’Isola di Sant’Antioco e San Pietro, di Capo Spartivento e di Capo Malfatano, si potranno raggiungere le meravigliose spiagge bianche a Chia e di Nora a Capo di Pula, si navigherà fino a Carloforte, famosa per la bottarga di Tonno e di Muggine, per perdersi nei suoi vicoli, e infine si potranno assaporare i piatti tipici della cucina locale.

Un viaggio tra cultura, natura e bellezza che vi lascerà senza fiato, siete pronti?

a partire da

550,00

Barca in esclusiva
Cabina in esclusiva
Cabina in condivisione


Imbarcazione
Barca a vela prestige
Indirizzo per l'imbarco
Partenza da Cagliari
Imbarcazioni
Barca a vela PRESTIGE di 15 mt, 5 cabine doppie con 3 bagni a bordo
Date di partenza
21/06,28/06,05/07,12/07,19/07,26/07,02/08,09/08,16/08,06/09,13/09,20/09
Durata
7 giorni e 6 notti
Partecipanti
Barca da 8 persone
Accompagnatore

A bordo skipper e marinaio. Lo skipper é il comandante della barca nonché esperto dell’itinerario, per motivi di sicurezza le sue decisioni sulla navigazione sono insindacabili. Il marinaio aiuta lo skipper nelle manovre e nella gestione della barca e assieme agli ospiti organizza e collabora alle attività di cucina e di pulizia degli spazi comuni.

Cosa comprende

Sistemazione in cabine doppie, programma di navigazione, tender, pulizia finale, assicurazione.

Cosa non comprende

Viaggio fino al luogo d’imbarco, tassa di soggiorno ove prevista e quanto non indicato alla voce “Comprende”

Nota bene

Quota obbligatoria: Per cambusa, carburante e marina si stimano circa € 25/30 per persona al giorno.

Welcome pack (facoltativo): Notte extra, servizio lenzuola (che comprende il lenzuolo da sotto, da sopra, la federa e un piccolo asciugamano da toilette, coperte e cuscino) e aperitivo di benvenuto: 50€ a persona.

L’imbarco è previsto nella mattinata del giorno di partenza, nel caso di collegamenti aerei più comodi o convenienti poi arrivare la sera prima e prenotare il nostro Welcome Pack con un supplemento di € 50.

*Per la Barca in esclusiva Welcome Pack obbligatorio: 750 € (da pagare alla partenza)
che comprende: imbarco prioritario alla sera della domenica con brindisi di benvenuto (per le crociere settimanali), servizio lenzuola, pulizia finale, sanificazione, tender e fuoribordo (compreso benzina).

Lunedì

L’appuntamento per l’imbarco è previsto nel golfo di Cagliari per le 9:00. Una volta sistemati in barca e preso confidenza con gli spazi, ci ritroviamo tutti insieme per andare a fare cambusa, fare compere tra il mercato della città ed i diversi negozietti di prodotti tipici, sarà un’ottima occasione per conoscerci. Nel primo pomeriggio, dopo il nostro primo ricco pranzo a bordo, siamo carichi per cominciare questa entusiasmante esperienza, si parte per la prima meta: la spiaggia di Nora a Capo Pula. Navigheremo cullati dalle onde del mare e sospinti dalla forza della vela, fino a quando verremo accolti da due promontori sormontati da antiche torri di guardia, sarà allora che capiremo di essere arrivati a destinazione. È proprio questo panorama a farci da sfondo per il nostro primo aperitivo in barca, cin cin a questa avventura che inizia!

Martedì

Dopo una bella colazione, puntiamo la prua verso la prossima tappa: Chia, senza dubbio una tra le più belle spiagge della Sardegna. Durante la veleggiata, chi vorrà provare, potrà dare una mano allo skipper ad issare e regolare le vele, sicuramente un’esperienza da non perdere! Una volta arrivati a destinazione, maschera e boccaglio alla mano e subito pronti per tuffarci in queste limpidissime acque, per poi concederci una passeggiata sulla spiaggia con i suoi numerosi chioschi. Nel pomeriggio si riparte con rotta verso il Golfo di Teulada, ci godiamo gli ultimi tuffi della giornata e ci prepariamo per la notte in rada.

Mercoledì

Quale modo migliore di svegliarsi se non con un bel tuffo in queste acque incontaminate? E dopo una bella colazione, salpiamo verso l’Isola di San Pietro più precisamente in direzione di Carloforte. Prima di entrare in porto ci fermeremo nell’immancabile baia per rinfrescarci dal cazzare e lascare le vele della giornata: per chi lo desidera, infatti, lo skipper da anche lezioni di vela (ci tiene molto, meglio assecondarlo). Nel tardo pomeriggio arriveremo a destinazione, una passeggiata tra i negozi, e poi una bella cenetta a base di pesce in un ristorantino di cucina tipica. Passeremo poi la notte in porto.

Giovedì

In mattinata siamo pronti per veleggiare lungo la costa dell’Isola di Sant’Antioco fino a raggiungere le dune della spiaggia di Porto Pino: uno sconfinato deserto di soffice e finissima sabbia bianca, modellata dal vento. Il Maestrale, dominante in questo tratto di mare, ci permetterà una divertente veleggiata con vento in poppa e potremo attraversare il Golfo di Palmas. Gettiamo l’ancora in queste splendide spiagge turchesi e raggiungiamo la riva a nuoto o per chi vuole rimanere rilassato fino in fondo, con il tender. Qui di notte l’acqua calma e trasparente invita ad un bagno di mezzanotte sotto le stelle.

Venerdì

Ci svegliamo contornati da questo mare celeste che ci invita ad un ultimo tuffo, dopo colazione salpiamo, e con una breve navigazione raggiungiamo Capo Teulada, la punta più a sud della Sardegna. Ci fermiamo più precisamente a Cala Galera per una bella immersione, le sue acque infatti sono ricche di pesci colorati, uno spettacolo per gli occhi. Ripartiamo alla volta di Capo Malfatano e gettiamo l’ancora davanti alla spiaggia di Tuaredda, oasi di acque calme e protette, che ci godiamo tra una bracciata e l’altra. Magari per pranzo ci possiamo fermare nel bar/ristorante del posto, con il suo tetto di paglia che lo contraddistingue.

Sabato

Con una bella traversata, in cui ci divertiamo a manovrare la barca da ormai novelli skipper, ci dirigiamo verso il golfo di Cagliari, più precisamente puntando la rotta verso il Poetto, la famosa spiaggia Cagliaritana. Ci aspetta una serata frizzante, a ritmo di aperitivi e musica sia a bordo, che a terra, con dj e band che si alternano nei vari chioschi sul mare.

Domenica

È arrivato il momento dell’ultima colazione a bordo, e magari anche qualche ultimo tuffo, per non lasciare spazio all’imminente nostalgia. Alle 9:00 è previsto lo sbarco, ma siamo sicuri che è stata un’esperienza fantastica che rimarrà nel cuore di tutti, alla prossima!

L’itinerario illustrato è un programma di massima delle attività che si svolgeranno a bordo e a terra e, pertanto, può subire variazioni.
Lo skipper sarà il vostro punto di riferimento: oltre a garantirvi una piacevole esperienza, dovrà prendere decisioni in merito alla navigazione e alle escursioni a terra per motivi di sicurezza, necessità od opportunità.

Come arrivare:

Cagliari è collegata alle principali città italiane Milano, Venezia, Torino, Bologna, Pisa, Roma, Napoli, Bari, Palermo attraverso l’aeroporto Internazionale di Elmas, dal quale è possibile raggiungere il centro città grazie ad un apposito servizio bus navetta che fa tappa nella Piazza Matteotti, situata tra il porto e la stazione dei treni o il servizio di taxi

Il porto di Cagliari è un importante punto di approdo di navi di linea (da Genova, Roma-Civitavecchia, Napoli e Palermo)
Chi dovesse trovarsi già in Sardegna può usufruire dei treni che collegano Cagliari a Sassari-Porto Torres e Olbia.