Isole Baleari in Maxi Yacht a vela

Ideale per chiunque voglia trascorrere una vacanza sia di sole e relax che di notti brave; baie e calette indimenticabili, con bagni e escursioni marine in piccole grotte; aperitivi in spiaggia al tramonto e serate incantate sotto le stelle o a ballare con nuovi amici.

La crociera prevede il periplo delle due Isole, Ibiza e Formentera

Facebook Twitter Email

Difficoltà: Facile
Durata: 7 giorni e 6 notti
Imbarco/Sbarco: Ibiza. Porto di Sant'Antonio
Imbarcazione: Maxi Yacht 61' – 4 cabine doppie – 4 bagni
Partecipanti: barca da 8 persone
Accompagnatore: Lo skipper è il comandante dell’imbarcazione e conosce bene lo specchio di mare, le baie i porti ed è il responsabile della conduzione della barca: per motivi di sicurezza, le sue decisioni relative alla navigazione sono insindacabili.

Quota individuale: € 850

Cosa comprende: skipper, marinaio, sistemazione in cabine doppie, programma di navigazione, tender, pulizia finale.
Cosa non comprende: viaggio fino al luogo d’imbarco, cambusa, carburante, eventuali porti, e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Programma:

Domenica
L’imbarco è previsto per le ore 10:00 al porto di Sant Antoni de Portmany, Ibiza. Dopo essersi sistemati nelle cabine si fa cambusa e si parte per Cala Conta dove ci attende il primo bagno e il pranzo. Nel pomeriggio la navigazione proseguirà fino a Cala Jondal per la notte.

Lunedì
Dopo colazione salpiamo verso sud per Playa de Illetas. Questo tratto di mare di acqua azzurra e trasparente ci accoglierà per il bagno e per pranzare. Nel pomeriggio getteremo ancora in una delle baie di S’Espalmador per passarvi la notte.

Martedì
Proseguiamo la nostra crociera a vela passando sul lato est dell’isola. Siamo qui in una zona altamente spettacolare, selvaggia e misteriosa. Formentera è la più piccola delle isole abitate delle Baleari, ed è uno dei pochi paradisi incontaminati del Mediterraneo dove ancora in piena estate si può godere di giornate di completa pace e tranquillità, circondati da un ambiente sorprendentemente conservato; è circondata da spiagge di sabbia bianca finissima, “cheringuitos” e ristoranti. Oggi ci fermeremo a Playa de Llevant godendo della trasparenza delle sue acque e poi dirigerci poco più a sud per fermarci a Es Pujols per la notte.

Mercoledì
Dopo avere goduto ancora per una mezza giornata del bellissimo mare di Formentera, spostandosi però a Es Calò de Sant’Augustì, faremo rotta verso la città di Ibiza. Ci aspettano decine di ristoranti per una cenetta tipica e locali notturni per cui è universalmente famosa, ma anche la città vecchia è assolutamente da visitare che dai suoi bastioni dona viste stupende sul mare.

Giovedì
La mattina passerà con estrema calma per smaltire i postumi della nottata festaiola di Ibiza; appena saremo pronti ci rimetteremo in viaggio lungo la punta meridionale dell’isola, ci fermeremo a Platja des Cavallet per poi spostarci a Platja de Ses Salines. Una veleggiata ci porterà di nuovo sull’isola di Formentera e precisamente nella splendida Cala Saona per la notte.

Venerdì
Si ritorna verso le coste occidentali di Ibiza verso il parco naturale di Isla de Es Vedrà e ci fermeremo nelle trasparenti acque della vicina Cala Tarida. Dopo il pieno di sole e di mare ci dirigiamo verso nord per rientrare in serata in rada a Sant Antoni de Portmany per un’ultima serata di bisboccia a terra.

Sabato
Dopo la sveglia e la colazione è arrivato il momento dei saluti per un arrivederci alla prossima avventura. Lo sbarco è previsto per le ore 10:00.

* I pernottamenti sono previsti in rada, se necessari a discrezione dello skipper eventuali ingressi in porto.

 

NB: Gli itinerari riportati sono un’indicazione di massima della rotta, in quanto per sua stessa natura il viaggiare per mare rende impossibile rispettare una programmazione dettagliata degli itinerari tanto in anticipo, a causa delle condizioni meteo-marine. Di solito a inizio settimana lo skipper ha già un’idea di quali saranno le condizioni meteo generali per i successivi 4-5 giorni. A quel punto l’itinerario verrà costruito dettagliatamente. Per motivi di sicurezza il giudizio dello skipper, per quanto riguarda la navigazione e le eventuali variazioni al programma, è insindacabile.


Ibiza è raggiungibile facilmente con volo aereo da varie città italiane. L’aeroporto dista pochi chilometri dal porto di imbarco, San Antonio.
Un comodo bus all’uscita dell’aeroporto, vi condurrà in circa 20 minuti, al porto.
In accordo con lo skipper sarà possibile una notte aggiuntiva a bordo al costo di 40€