Cous cous festival

La cittadina di San Vito Lo Capo ospita anche quest’anno la ventiquattresima edizione del Cous Cous Festival, appuntamento all’insegna della cultura e dell’enogastronomia  Mediterranea.

Il Protagonista assoluto di tutte le ricette proposte è il Cous Cous, piatto di origine araba di cui si hanno le prime notizie già nel X sec. a.C. e che è presente nella cucina di tantissimi popoli, reinventato ed adattato secondo i prodotti alimentari delle varia tradizioni culinarie.

La manifestazione è un’occasione di festa, fatta di sapori, sfide gastronomiche tra grandi chef, momenti di approfondimento e spettacoli che vedono alternarsi sul palco del Cous Cous Fest numerosi artisti di fama internazionale.

Niente di meglio che fare il giro del mondo assaggiando le infinite varianti di cous cous presenti negli stand dedicati alle diverse nazioni ed allietarsi, tra un assaggio e l’altro, con i concerti e gli spettacoli di cabaret.

IMPORTANTE: Il festival avrà luogo dal 20 al 29 settembre quindi in accordo con lo skipper e in base alle condizioni meteo avrete la possibilità di fermarvi al festival per degustare un buon piatto di cous cous.

maggiori info su www.CousCousFest.it

TIPOLOGIA BARCA: Catamarano

DURATA: Settimana

OSPITI: Per tutti

** OFFERTE SPECIALI **

CABINA DOPPIA USO SINGOLO: +50% sulla quota stagionale.

BARCA IN ESCLUSIVA: richiedi un vantaggioso preventivo a booking@almadelmar.it
(Ideale per chi vuole noleggiare la barca solo per sé e la propria famiglia o gruppo di amici)

Facebook Twitter Email

Difficoltà: Facile
Partenze: 20/09
Durata: 7 giorni e 6 notti, da lunedì mattina a domenica mezzogiorno.
Imbarco/Sbarco: Trapani
Imbarcazione: Catamarano di 14 mt. 4 cabine doppie, 2 cuccette singole, 4 bagni a bordo.
Partecipanti: Barca da 10 persone.
Accompagnatore: A bordo skipper e marinaio. Lo skipper é il comandante della barca nonché esperto dell'itinerario, per motivi di sicurezza le sue decisioni sulla navigazione sono insindacabili. Il marinaio aiuta lo skipper nelle manovre e nella gestione della barca e assieme agli ospiti organizza e collabora alle attività di cucina e di pulizia degli spazi comuni.

Quota individuale: € 600

Cosa comprende: Sistemazione in cabine matrimoniali o cuccette singole, programma di navigazione, tender, pulizia finale, assicurazione.
Cosa non comprende: Viaggio fino al luogo d’imbarco, tassa di soggiorno ove prevista e quanto non indicato alla voce “Comprende”.

Quota obbligatoria: Per cambusa, carburante e marina si stimano circa € 25/30 per persona al giorno.

Welcome pack (facoltativo): Notte extra, servizio lenzuola (che comprende il lenzuolo da sotto, da sopra, la federa e un piccolo asciugamano da toilette, coperte e cuscino) e aperitivo di benvenuto: 40€ a persona.

Programma:

Lunedì

ti aspettiamo a bordo del catamarano dalle ore 9.00 per completare le pratiche di imbarco e acquistare la cambusa tutti insieme; entro le ore 13.00, dopo esserci sistemati nelle cabine, si mollano finalmente gli ormeggi…prua in direzione Levanzo! Fare un bagno in compagnia sarà il nostro primo approccio a questo immancabile tour.

Martedì

baciati dal sole prepariamo il tavolo del pozzetto e iniziamo la giornata con una ricca colazione e con Levanzo a farci da sfondo; trascorriamo la mattinata tra bagni e tuffi in queste acque cristalline o partiamo per una piccola escursione fino alla Grotta del Genovese. Una veleggiata e ci ritroviamo al cospetto dell’isola di Marettimo; per i nostri occhi sarà un mix di coste rocciose che si tuffano in un mare caraibico. Aguzziamo la vista: se siamo fortunati vedremo un delfino o magari una foca monaca! Gettiamo l’ancora sotto l’imponente promontorio dell’Isola e prepariamoci per l’aperitivo al tramonto al cospetto del famoso castello di Punta Troia.

Mercoledì

anche i meno mattinieri ci raggiungono per la colazione e per il primo bagno della giornata. L’idea giusta per questa giornata? Visitare le baie di quest’isola, oltre 300 grotte ricche di stalattiti, raggiungibili solo a bordo di piccole imbarcazioni locali. Il paesino di Marettimo sarà il luogo ideale dove ritemprare il palato con una buonissima ed immancabile granita al bar Tramontana e scegliere il giusto ristorantino per la cena.

Giovedì

prendiamo il largo…se hai scelto questo tour sicuramente non vedrai l’ora di vedere l’Isola di Favignana! Infiliamo maschera e boccaglio per tuffarci tra le varietà di Cala Rotonda e la Baia del Preveto. Possiamo scegliere la baia più adatta dove fermarci in rada, il tutto sotto un cielo stellato e il fruscio delle onde di sottofondo.

Venerdì

tra bordi e strambate alterniamoci ai comandi della barca circumnavighiamo l’isola raggiungendo Cala Rossa, simbolo di Favignana: cave di tufo a ridosso della scogliere su un mare dalle acque turchesi sarà un panorama perfetto per brindare a questa vacanza! Il porto dell’Isola sarà la nostra destinazione per il pomeriggio per poter ormeggiare in marina e scendere comodamente a terra; la sera potremo perderci tra i vicoli del paese alla ricerca di un ristorantino nel vero stile isolano.

Sabato

il modo migliore per iniziare la giornata è rilassarsi sulla spaziosa rete di prua e godere del venticello rinfrescante e del mare che ti scorre sotto.. che goduria! Raggiungiamo così l’ex stabilimento Florio di Favignana, una delle più antiche tonnare siciliane. Saremo rapiti dalla storia di questo luogo, dalla spiegazione di come i tonni venivano pescati con reti enormi e lavorati. Nel tardo pomeriggio ci aspetta una bella veleggiata verso Trapani dove trascorreremo una splendida notte in rada.

Domenica

dopo una bella colazione in pozzetto è tempo di ultimo tuffo in questo splendido mare! Sbarco in mattinata verso le 9:00, a presto e buon vento!

Nota bene: L’imbarco è previsto nella mattinata del giorno di partenza, nel caso tu debba arrivare la sera prima potrai prenotare una notte extra con un supplemento di € 40.

L’itinerario proposto è un’idea di quello che si potrà fare a bordo e durante le escursioni a terra. E’ puramente indicativo e sarà deciso di giorno in giorno dallo skipper. Lo skipper avrà il dovere di prendere decisioni in merito alla navigazione e alla vita a bordo. L’itinerario sarà deciso a bordo e modificabile in qualsiasi momento per motivi di sicurezza, necessità od opportunità.

Come arrivare: Gli aeroporti sono Palermo Punta Raisi e Trapani Birgi
L'aeroporto più comodo per numero di voli è Palermo:

 Con imbarco da Trapani:
Dall'aeroporto di Palermo al porto: www.buscenter.it. Percorrenza di solo 1h 10'. Verifica gli orari sul sito sulla base della tua data di partenza: solitamente è previsto un bus ogni ora circa.
Dall’aeroporto di Trapani al porto:
- collegamenti dell’Azienda Siciliana Trasporti. Percorrenza 45 minuti. Per orari di partenza: https://urly.it/39bx
(il capolinea è in via ammiraglio Staiti e dista circa 2 km dal punto di imbarco)

 Con imbarco da Marsala (sia da Palermo sia da Trapani):
Dall’aeroporto (sia da Palermo sia da Trapani) al porto: www.autoservizisalemi.it. Verifica gli orari sul sito sulla base della tua data di partenza: sono previste almeno 6 corse al giorno
(il capolinea dista circa 2 km dal punto di imbarco)

In alternativa puoi scegliere un taxi privato oppure con il servizio sharing