Baleari, Ibiza e Formentera a vela per single

Partenza del 18 settembre sconto del 25%!

La vacanza perfetta per mettere insieme natura incontaminata e cultura, mare cristallino e movida, col ritmo caldo e sensuale delle Baleari.
Ibiza è nota in tutta Europa per essere il luogo di ritrovo più modaiolo delle notti iberiche , l’isola offre una enorme quantità di locali e di iniziative.
Anche le non certo trascurabili bellezze naturali dell’isola e le zone archeologiche di notevole interesse hanno contribuito a renderla meta ambita dai turisti .
Formentera è un’isola piccola e tranquilla, perfetta per chi vuole rilassarsi magari dopo essersi scatenato in una delle notti della vicina Ibiza. Lunghe spiagge, cale dorate, mare limpido e campi di cereali fanno di Formentera un vero e proprio paradiso terrestre, tanto che l’isola è stata dichiarata Riserva Naturale e Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

TIPOLOGIA IMBARCAZIONE: Barca a vela Superior

DURATA: Settimana

OSPITI: Single

Facebook Twitter Email

Difficoltà: Facile
Partenze: 25/09, 02/10
Durata: 7 giorni e 6 notti, da mercoledì mattina a martedì mezzogiorno.
Imbarco/Sbarco: Ibiza.
Imbarcazione: Barca a vela di 16 mt. 5 cabine doppie con 3 bagni a bordo.
Partecipanti: Barca da 10 persone
Accompagnatore: A bordo skipper. Lo skipper é il comandante della barca nonché esperto dell'itinerario, per motivi di sicurezza le sue decisioni sulla navigazione sono insindacabili. Il marinaio aiuta lo skipper nelle manovre e nella gestione della barca e assieme agli ospiti organizza e collabora alle attività di cucina e di pulizia degli spazi comuni.

Quota individuale: € 670 per periodo 29/5-16/7 e 4/9-8/10; € 850 per periodo 17/7-3/9.

Cosa comprende: Sistemazione in cabine doppie, programma di navigazione, tender, pulizia finale, assicurazione sanitaria e bagaglio.
Cosa non comprende: Viaggio fino al luogo d’imbarco, tassa di soggiorno ove prevista e quanto non indicato alla voce “Comprende”. Per cambusa, carburante e marina si stimano circa € 30 per persona al giorno.

Programma:

Mercoledì: la nostra barca ci aspetta per sistemarci a bordo e iniziare questa avventura all’insegna del divertimento, del sole e del mare! Facciamo cambusa tutti insieme, il modo perfetto per rompere il ghiaccio ed iniziare a conoscerci. Poi via, si salpa! Un tuffo di benvenuto a Formentera nella bellissima riserva naturale di Esplamador, luogo esclusivo che è possibile raggiungere solo in barca, con 3 chilometri di sabbia bianca e rosa, un laghetto di fango naturale a portata di passeggiata e acque trasparentissime. Ora sì che c’èprofumo di vacanza e siamo pronti a goderci il primo aperitivo a bordo con un tramonto da favola a fare da cornice.

Giovedì: chi si sveglia per primo per fare un bagno mattutino? Facciamo colazione insieme e ci affidiamo al nostro amico vento, per chiedergli di portarci ad Ibiza, puntando la prua verso Es Vedrà, l’isola magica che nella forma ricorda vagamente da una testa di rinoceronte. Questo faraglione è avvolta da un alone di mistero e leggende: si narra infatti che sia questa l’isola delle Sirene che ha attirato Ulisse. Chi lo sa? Issiamo di nuovo le vele per fare qualche bordo lungo il tratto di costa che ci porta a Cala Comte, tra calette e isolotti da cartolina. Gettiamo l’ancora in tempo per ammirare uno degli spettacoli più belli di Ibiza: la puesta del sol, l’esplosione di colori del tramonto che si vede da qui, con l’isola della Conigliera nello sfondo. Salutato il sole, si aprono le danze! Aperitivo e musica in uno dei chiringuiti più famosi dell’isola. Fiesta!
Venerdì: torniamo a Formentera, per fare tappa a Illetes. Questa lingua di sabbia fine e bianchissima non ci sembrerà reale: sbarcheremo su un paesaggio lunare decorato da sculture di sassi che paiono essere qui da tempo immemore, piccoli totem di pietre lasciati dagli hippy come segno del loro passaggio e di buon auspicio. Il mare è limpido e calmo da un lato, mentre dall’alto si infrange sulla spiaggia in mille onde giocose, perfetto per un tuffo di gruppo! Il tempo vola, è già quasi sera: quale locale sceglieremo per festeggiare? Non è Formentera se non c’è l’aperitivo di gruppo!
Sabato: le vele oggi ci porteranno ancora più a sud, in un’altra baia indimenticabile. Cala Saona è protetta dalle scogliere a picco, punto perfetto per lo snorkeling o per scendere a terra, affittare un motorino e partire alla scoperta dell’interno dell’isola, tra mercatini d’artigianato hippy e paesini pittoreschi, fino a Cap de Barbaria, il faro che domina un’incredibile veduta a strapiombo sulle rocce rossastre. Rientriamo a bordo, ci prepariamo per la sera e per il mojito più buono delle Baleari con un tramonto di fuoco.
Domenica: se dici Spagna dici paella! Ma lo sapevi che gli spagnoli la mangiano solo a pranzo e solo la domenica? C’è un posto fantastico sulla Platja de Migjorn dove la Paella diventa “Social”: qui il pranzo diventa una grande festa con paella in quantità da consumare vista mare, e la preparazione è davvero da immortalare!
Lunedì: piano piano rientriamo ad Ibiza, abbiamo solo l’imbarazzo della scelta per le prossime baie. Cala Tarida, Cala D’Hort, Cala Llentresca, le scogliere rosse di Porroig… La sera ci vede rientrare nella capitale, Eivissa, dove festeggiare l’ultima calda notte tra tapas, montaditos, aperitivi senza fine e tanta buona musica. Siamo a Ibiza, baby, qui la notte non finisce mai!
Martedì: la vacanza è finita ma quanto ci siamo divertiti? Vale già la pena iniziare a programmare il ritorno in queste magiche Baleari! Suerte y… hasta pronto!
Nota bene:L’imbarco è previsto nella mattinata del giorno di partenza, nel caso tu debba arrivare la sera prima potrai prenotare una notte extra con un supplemento di € 50.

L’itinerario proposto è un’idea di quello che si potrà fare a bordo e durante le escursioni a terra. E’ puramente indicativo e sarà deciso di giorno in giorno dallo skipper. Lo skipper avrà il dovere di prendere decisioni in merito alla navigazione e alla vita a bordo. L’itinerario sarà deciso a bordo e modificabile in qualsiasi momento per motivi di sicurezza, necessità od opportunità.


Dall’aeroporto al porto: la fermata degli autobus si trova uscendo dall'aeroporto sulla destra, dopo la fermata dei taxi. Percorrenza 20/30 minuti; il biglietto costa 3,50€ a persona, solo andata e si acquista a bordo del bus. Linea bus L9 per Sant Antoni o linea 10 per Ibiza porto e scendere alla stazione marittima dei traghetti per Formentera. Info su http://ibizabus.com/ibiza/lineas/.
Per il tragitto in taxi, percorrenza 10 minuti circa, € 20 circa a tratta (max 4 persone per taxi).