Venezia in caicco

Venezia è sempre Venezia, ma vista da un caicco?. Sei giorni alla ricerca delle bellezze e dei dintorni del capoluogo lagunare a bordo di un’imbarcazione di origine turca a due alberi dal fascino antico ma dotato di comfort moderni. Finalmente la vacanza in caicco con imbarco comodo dal nord Italia: da Chioggia potrai partire per una facile crociera tra le isole di Pellestrina, Burano e Murano. Avvera il tuo sogno di navigare nelle acque della Laguna e di ammirare la città dal punto di vista di un vero veneziano!Immaginati a bordo di un piacevole caicco di 18 metri con 4 cabine matrimoniali, tutte con bagno e doccia privati, con il quale scoprire un vero e proprio gioiello italiano, la Laguna di Venezia

Facebook Twitter Email

Difficoltà: Facile
Partenze: 02/07, 09/07, 16/07, 23/07, 30/07, 06/08, 13/08, 20/08, 27/08, 03/09, 10/09, 17/09, 24/09
Durata: 7 giorni e 6 notti, da domenica a sabato
Imbarco/Sbarco: Chioggia (VE)
Imbarcazione: caicco di 18 mt. 4 cabine matrimoniali con bagno privato.
Partecipanti: barca da 8 persone
Accompagnatore: a bordo skipper, marinaio/cuoco. Lo skipper è il comandante dell’imbarcazione, conosce bene lo specchio di mare, le baie, i porti ed è il responsabile della conduzione della barca: per motivi di sicurezza, le sue decisioni relative alla navigazione sono insindacabili. Il marinaio/cuoco cura le attività sopra coperta, la pulizia degli spazi comuni e segue le attività di cucina.

Quota individuale: € 750 per periodo 28/5-1/7 e 27/8-30/9; € 850 per periodo 2/7-29/7; € 950 per periodo 30/7-26/8 da versare prima della partenza. Spese di equipaggio in loco € 150 a testa.

Cosa comprende: sistemazione in cabine matrimoniali con bagno privato, trattamento di pensione completa (colazioni, pranzi e quattro cene), set di lenzuola e federa, programma di navigazione, spese portuali, carburante, tender, pulizia finale, assicurazione sanitaria e bagaglio.
Cosa non comprende: viaggio fino al luogo d’imbarco, bevande, due cene e quanto non indicato alla voce "Comprende".

Programma:

Domenica: inizia la nostra settimana all’insegna del relax con un imbarco comodo da Chioggia (VE) entro le ore 14. Ad attenderci una marina moderna e attrezzata con servizi di alto livello, la darsena Le Saline. Il briefing di benvenuto da parte del capitano ci sarà molto utile per conoscere le norme di sicurezza e il regolamento di bordo; cocktail alla mano per un primo brindisi con tutto l’equipaggio. Sappiamo tutti cosa sono le peocere? Andiamo a scoprire questi tipici allevamenti di mitili ed il loro funzionamento. Nel pomeriggio una bel tuffo e un aperitivo al tramonto nella caratteristica cornice della Laguna. Per il dopo cena ci attende la piccola Venezia, la parte storica di Chioggia per una passeggiata rilassante.

Lunedì: l’Isola di Pellestrina ci aspetta con i suoi tipici Murazzi e con i suoi merletti, un’artigianalità d’eccellenza. Approdati in quest’isola possiamo scegliere come trascorrere la nostra giornata: scoprire le spiagge dell’isola facendo un bel bagno e prendendo il sole sulla sabbia o sui suoi Murazzi, oppure avventurarsi in una salutare gita dell’isola in bicicletta che ci consentirà di apprezzare appieno la bellezza della tipica cittadina di pescatori. Pranzo a bordo e un po’ di meritato relax di fronte all’isola di Caroman. La Marina di Sant’Elena ci attende per una deliziosa cena a bordo.. da leccarsi i baffi! Prima passeggiata sotto le stelle per la romantica Venezia magari arrivando fino alla famosa San Marco.

Martedì: salperemo dopo colazione alla scoperta di una delle più famose isole veneziane, Murano. La sua artigianalità del vetro soffiato è nota in tutto il mondo e presso le sue fabbriche di vetro è possibile assistere dal vivo alla creazione di oggetti d’arte: uno spettacolo estremamente interessante. Torneremo poi a bordo per il pranzo in compagnia, relax al sole in prua e una nuotata rigenerante prima di raggiungere la darsena TrePorti, a nord della Laguna. Alla sera cena libera magari in un ristorante consigliato dal comandante.

Mercoledì: oggi ci attendono i colori dell’isola di Burano dove ci concederemo una passeggiata tra le sue casette colorate, la piazzetta principale ricca di negozietti e il suo campanile un po’ pendente. Magari incontreremo anche qualche signora veneziana che ricama l’originale merletto buranello con il tombolo. Restiamo ancora un po’ in quest’isola per un piacevole bagno di sole e colori. Godiamoci la navigazione fino alla Marina e prepariamo per una speciale cena a bordo.

Giovedì: navigando attraverso la laguna veneta raggiungiamo l’isola della Certosa. Possiamo visitare il suo forte e le sue cannoniere per una bella passeggiata lungo la cinta muraria che ne disegna il perimetro. Uno scorcio della Laguna davvero unico e particolare! Gustoso pranzo in compagnia preparato dal nostro chef di bordo e immancabile pennichella pomeridiana aspettando di rinfrescare il nostro pomeriggio col consueto bagno in laguna. Alla sera cena libera magari in un ristorante consigliato dal nostro marinaio/cuoco.

Venerdì: abbiamo riservato per l’ultimo giorno di vacanza uno dei luoghi più conosciuti della Laguna, Sant’Erasmo detta anche l’orto della Serenissima. Ci attende un paesaggio lagunare di somma bellezza che ci potremo gustare passeggiando tra campi coltivati a ortaggi, vigneti e frutteti, interrotti da aziende agricole e antiche peschiere. Chi ha voglia di conoscere e assaporare i prodotti tipici di stagione? Ospiti di un’azienda agricola dell’isola potremo assaggiare il Carciofo Violetto di Sant’Erasmo. Terminata questa gita tra i sapori ci concediamo un pomeriggio di sole, mare e relax. Cena in barca organizzata alla fonda per assistere allo spettacolo di colori del tramonto veneziano.

Sabato: rientro alla darsena Le saline portando con noi il ricordo di una vacanza all’insegna del relax. Prendiamo un caffè tutti insieme sopracoperta e per le 11 circa è giunto il tempo di sbarcare.