Itaca, Cefalonia e Isole Ioniche in barca a vela

In barca a vela tra le isole più belle della Grecia Ionica, una settimana adatta anche a chi è alla prima esperienza per mare! Parti per una crociera facile, guidato dallo skipper che ti accompagnerà a vedere le meraviglie di Cefalonia, Itaca, Meganissi, Lefkada, Kalamos e Atokos. Ricche d’acqua e dal clima piacevole, questi piccoli paradisi coperti di pini e ulivi sono il posto ideale dove rilassarsi al sole. Il loro ricco patrimonio culturale e le incantevoli spiagge di sabbia bianca, poi, le rendono ancora più uniche. A breve distanza le une dalle altre, sono perfette per una tranquilla vacanza in barca a vela. Visita la bellezza di Cefalonia, l’isola più grande, e i suoi pittoreschi paesini dall’atmosfera magica che ti ricorderanno Roma, Venezia e lo splendore dell’impero di Bisanzio. Vedrai alcune delle spiagge più belle d’Europa, fra verdi colline e l’azzurro del mar Ionio, dove Myrtos è la regina indiscussa. Non perderti nemmeno le spiagge di Andrea Limeni, Aghia Efimia, Alaties e Karavomilos.

Facebook Twitter Email

Difficoltà: Facile
Durata: 7 giorni e 6 notti, da domenica mattina a sabato mezzogiorno.
Imbarco/Sbarco: Nidri/Lefkada.
Imbarcazione: sloop di 12-13 mt. Cabine doppie con bagni a bordo
Partecipanti: barca da 4-6 persone.
Accompagnatore: a bordo skipper. Lo skipper è il comandante dell’imbarcazione, coordina le attività di cucina e cura la pulizia degli spazi comuni. Conosce bene lo specchio di mare, le baie i porti ed è il responsabile della conduzione della barca: per motivi di sicurezza, le sue decisioni relative alla navigazione sono insindacabili.

Quota individuale: € 450 per periodo 28/5-1/7 e 27/8-30/9; € 510 per periodo 2/7-29/7; € 580 per periodo 30/7-26/8 da versare prima della partenza. Spese di equipaggio in loco euro 150 a testa.

Cosa comprende: sistemazione in cabine doppie, programma di navigazione, tender, pulizia finale, assicurazione sanitaria e bagaglio.
Cosa non comprende: viaggio fino al luogo d’imbarco e quanto non indicato alla voce “Comprende”. Per cambusa, carburante e marina cassa comune di circa € 20 per persona al giorno.

Programma:

Domenica: imbarco da Nydri, 10 km a sud di Lefkada in mattinata ed al massimo entro le 13. Facciamo cambusa per la settimana che ci attende. Festeggiamo la nostra vacanza in Grecia con un primo bagno davanti Skorpios, la bellissima isola di Onassis, prima di raggiungere Meganissi e la baia di Spartachori, il classico villaggio di case bianche e celesti, dove trascorreremo la notte.
Lunedì: continuiamo la conoscenza delle isole ioniche con Kalamos e Kastos, piccoli lembi di terra magnificamente coperti di pini che arrivano fino al mare. Scegliamo una baia riparata per fare il pieno di energia tra tuffi e bagni in un mare incantevole e allietati dal profumo della macchia mediterranea. Notte in rada a Kastos.
Martedì: la nostra destinazione odierna sarà Atoko, con i suoi magnifici fondali tutti da scoprire. Armiamoci di maschera e boccaglio e andiamo a vedere cosa c’è sott’acqua! Continuiamo il periplo dell’isola dando una mano al nostro skipper tra drizze e scotte mentre i più pigri possono rilassarsi a prua, magari leggendo un buon libro. Scegliamo una baia riparata dove passare la notte e, perché no, organizzando un brindisi sulla spiaggia…
Mercoledì: dopo colazione alziamo le vele e con una vivace navigazione ci dirigiamo verso le coste di Itaca. Prima ancora di avvistarla con gli occhi quest’isola ti conquista per il suo profumo. Stregati da lei scendiamo a terra nei pressi di Kioni per scoprirla con un’escursione e una cena a base di prodotti tipici.
Giovedì: continuiamo la conoscenza di Itaca puntando la prua della nostra barca verso sud, fino a Vathy, vivace capoluogo dell’isola con il più grande porto naturale del mondo. Possiamo attardarci tra i suoi negozietti e bar fino a sera oppure torniamo alla nostra amata barca per proseguire ancora un po’ e scegliere una baia deserta dove passare la notte.
Venerdì: dedichiamo tutta la giornata a conoscere Cefalonia, la più grande tra le isole ioniche. Il suo bel mare trasparente e le sue spiagge bianche delizieranno tutto l’equipaggio. Che ne dite di una gara di tuffi e un po’ di snorkeling? Nel pomeriggio raggiungiamo Fiskardo, a nord dell’isola, dove festeggiamo l’ultima notte in terra greca.
Sabato: partenza all’alba e rientro a Nidri entro le 13.00. Saluti a questo incantevole angolo del Mediterraneo.