Crociera in barca a vela fra Capri e la costiera sorrentina

Le vacanze a Ischia, Capri e lungo al Costiera Sorrentina sono una cosa fa fare almeno una volta nella vita! Tutti conoscono la Grotta Azzurra di Capri, il borgo di pescatori e l’inconfondibile ‘torre’ di Sant’Angelo ad Ischia, l’incantevole vista sul mare di Positano: tante escursioni che potremmo decidere di effettuare e che da sole valgono il viaggio fin qui. Se poi ci aggiungiamo un mare da sogno, un’intensa vita notturna, ottimi ristoranti e la possibilità di incontrare tante celebrità ci sono veramente tutti i motivi per prenotare questa settimana in barca a vela.

Facebook Twitter Email

Difficoltà: Facile
Durata: 7 giorni e 6 notti da lunedì a domenica.
Imbarco/Sbarco: Castellammare di Stabia (NA).
Imbarcazione: sloop di 13 mt. 3 cabine doppie e 2 bagni a bordo
Partecipanti: barche da 6 persone.
Accompagnatore: a bordo skipper. Lo skipper è il comandante dell’imbarcazione, coordina le attività di cucina e cura la pulizia degli spazi comuni. Conosce bene lo specchio di mare, le baie i porti ed è il responsabile della conduzione della barca: per motivi di sicurezza, le sue decisioni relative alla navigazione sono insindacabili.

Quota individuale: € 510 per periodo 3/7-30/7; € 580 per periodo 31/7-27/8 da versare prima della partenza. Spese di equipaggio in loco euro 150 a testa.

Cosa comprende: sistemazione in cabine doppie, programma di navigazione, tender, pulizia finale, assicurazione sanitaria e bagaglio.
Cosa non comprende: viaggio fino al luogo d’imbarco, spese di equipaggio, cambusa, carburante, eventuali marine e quanto non indicato alla voce “Comprende”.

Programma:

Lunedì: imbarchiamo in mattinata da Castellammare di Stabia, rinomata meta turistica al centro del Golfo di Napoli, tra la zona vesuviana e l’inizio della Penisola Sorrentina. Ci accomodiamo nella nostra cabine e usciamo a far cambusa con le delizie tipiche della cucina partenopea: mozzarella, pomodori, vino campano, limoncello e quant’altro ci verrà in mente. Si dorme in rada cullati dalle onde.

Martedì: è tempo di raggiungere Positano! La rotta per la perla della Costiera Amalfitana passa attraverso la Riserva Marina di Punta Campanella. Delfini, balenottere e pesci di ogni specie sono presenti nel parco, raggiungiamo la prua della barca e ci divertiamo ad avvistarli! Lungo il percorso ci concediamo un bagno rigenerante nelle acque verde smeraldo degli isolotti “Li Galli”. Al tramonto ormeggiamo a Positano, per un po’ di shopping nelle boutique alla moda, e un immancabile aperitivo nei baretti sul molo. Cena con i piedi nella sabbia e le stelle che spuntano lassù.

Mercoledì: ricca colazione e poi partiamo verso la Costiera Amalfitana, una bella veleggiata che ci permette di godere di un panorama invidiato da tutto il mondo. Scattiamo ovviamente qualche foto ricordo, alla ricerca dell’angolo più bello! Per la sera, possiamo organizzare una fantastica cena a bordo.

Giovedì: dopo aver fatto una bella dormita cullati dalle onde, ci svegliamo pronti per raggiungere la famosissima Capri e i suoi spettacolari faraglioni. Ci aspetta una giornata ricca di possibilità: giro dell’isola con la barca e tanti bagni, visita della Grotta Azzurra con le barche autorizzate o una salita in seggiovia al Monte Solaro. Nel tardo pomeriggio, l’aperitivo in Piazzetta è un must che non può mancare.

Venerdì: colazione e ci prepariamo a raggiungere la parte settentrionale di Ischia. Le calette nei dintorni di Casamicciola, Lacco Ameno o Porto d’Ischia ci attendono per un pomeriggio di sole, relax e tanto snorkeling. Possiamo proseguire il giro dell’isola e gustarci il tramonto visto dalla barca oppure sbarcare a Porto d’Ischia, per un po’ di shopping, un’escursione a Sant’Angelo o ancora una serata nei locali notturni della famosa “Rive Droite”.

Sabato: l’ultimo giorno lo dedichiamo alla conoscenza della bellissima Procida. Le poche ore di navigazione che ci separano dall’isola sono l’occasione per aiutare lo skipper al timone e sentire l’emozione del vento sulle vele! Dormiamo in rada alla Chiaiolella o alla Corricella? O ancora scegliamo il porto per un’ultima cena a base di ottimo pesce fresco in un ristorantino consigliato dallo skipper? Il gruppo ormai è molto unito e la notte rischiarata dalla luna è ancora lunga!

Domenica: siamo all’ultima colazione e ai saluti. Mare, sole, colori, ma anche cibo, shopping e mondanità ci hanno accompagnato durante questi 7 giorni che non dimenticheremo. Alla prossima!

L’itinerario è da considerarsi di massima: un’idea di quello che avverrà a bordo e durante le escursioni a terra. Lo skipper avrà il dovere di prendere decisioni in merito alla navigazione e alla vita di bordo; questo per motivi di sicurezza, necessità e previsioni meteo.